COVID-19: I nostri laboratori continuano a funzionare. Tutte le spedizioni e i sequenziamenti non si fermeranno COVID-19: I nostri laboratori continuano a funzionare. Tutte le spedizioni e i sequenziamenti non si fermeranno
Home / Le storie dei nostri clienti / La storia di Johannes
Dante Labs Johannes

La storia di Johannes

Perché Johannes ha scelto Dante Labs?

Johansen ha una storia familiare che gli dà un buon motivo per preoccuparsi della sua salute. Molti dei suoi parenti stretti hanno avuto varie malattie come la malattia del motoneurone (MND), il deficit di miiadenilato deaminasi (MAD), l'emocromatosi ereditaria, la malattia di Charcot-Marie-Tooth (CMT, CMT4, CMT4A, CMT4 SB2, CMT1A) e la miopatia infiammatoria. Ci sono anche alcuni casi isolati di individui da entrambi i lati della sua famiglia che hanno Duchenne, Beckers e Thomsen. Inoltre, a causa dell'alta prevalenza di Dystrophia Myotonica (DM1) in Islanda, la maggior parte dei membri della sua famiglia sono affetti da questa malattia.

Dopo questa preoccupante storia familiare in termini di malattie, Johannes ha deciso di scavare più a fondo nel suo patrimonio genetico e di andare in un ospedale del NHS* (di seguito, "l'ospedale": preferiamo non rivelare il nome dell'ospedale pubblico britannico - ndr). Ecco cosa ha riferito direttamente Johannes: "L'ospedale avrebbe dovuto avere il più avanzato Dipartimento di Genetica della Scozia ma, in realtà, è molto indietro rispetto a quello che produce Dante Labs e tutte le loro ricerche si basano solo su campioni di sangue o di muscoli. Possono guardare solo un singolo gene alla volta. Parlano di quanto siano avanzati, ma è più legato alla pratica voodoo che a una precisa scienza del DNA... Guardando indietro ad alcune delle diagnosi che sono state fatte in passato per spiegare cosa stava succedendo al mio corpo e perché alcuni dei miei sintomi sono così come sono, potrebbero non essere corretti al 100% e forse dovrebbero essere guardati di nuovo".

*Servizio sanitario nazionale è il nome utilizzato per ciascuno dei servizi sanitari pubblici nel Regno Unito

Come i risultati di Dante Labs hanno aiutato Johannsen

Dopo aver ricevuto i risultati finali da Dante Labs, che fornisce un rapporto approfondito e accurato per trovare le vere malattie che lo affliggono, Johannsen ha deciso di rivolgersi a due genetisti per avere un parere da due addetti ai lavori. Ecco cosa ha detto Johannsen a riguardo: "Sono rimasti molto colpiti dai dati che avevo ricevuto dai laboratori Dante. Infine, vorrei ringraziare Dante Labs per essere stato così utile e per aver fornito eccellenti dati di genetica molecolare e la sorprendente scoperta nei miei dati è legata alla Sindrome di Noonan - mutazione del gene A2ML1 e deficit di RUNX1 - che coinvolge mutazioni del gene RUNX1 che sono state correlate a diversi tipi di leucemie e a disturbi del sangue correlati. Queste informazioni sono state prese in considerazione e i campioni di sangue sono stati prelevati e analizzati... I dati che ho ricevuto da Dante Labs sono come una miniera d'oro".